Enrico Burzi; intervista al Campione bolognese di Paddle

13528970_1704537856477689_7256160142454274202_n

Enrico Burzi,campione italiano di paddle

 

La rivista “Padel Paddle” dedica ben dieci facciate alla storia sportiva e alla vita di Enrico Burzi, nostro carissimo amico e socio del country club, oltre che grande campione italiano di tennis e di paddle.

 

L’intervista

Vero orgoglio B O L O G N E S E infatti, Burzi è nato a Bologna il 14 gennaio 1981 e parlando di sé nell’intervista dichiara:

  • Enrico Burzi: “Sono un giocatore professionista di tennis. Ho cominciato a giocare a tennis che avevo 9 anni e fino ad un paio di anni fa ho giocato solo a quello.

Ho preso la prima racchetta da paddel 17 anni fa quando alcuni amici mi hanno portato a giocare a Bologna.

Poi a 18 anni ho giocato un po’ più spesso partecipando anche a qualche torneo, un circuito nazionale, in coppia con Geo Orsini che di fatto è stato quello che me lo ha fatto conoscere.

Andavamo spesso insieme in Spagna a giocare.

Per due tre anni ad agosto affittavamo casa a Marbella per un mese e stavamo lì a giocare. Molti padelisti italiani passano lì le vacanze. Oltre al posto meraviglioso c’è una buona tradizione di paddel.

Poi l’ho quasi abbandonato per dedicarmi al professionismo nel tennis.

Ero sempre in viaggio e tra trasferte e allenamenti riuscivo a giocare forse 4, 5 volte l’anno. Era difficile giocare anche perchè non c’erano strutture e persone con le quali giocare.

Ma sono sempre rimasto dentro al movimento. Ho fatto europei, mondiali e molti altri tornei.”

e nonostante i suoi soli 35 anni ottiene titoli importanti non solo nel tennis, ma anche, appunto, nel Paddle.

 

Vince infatti 2 volte il titolo di campione italiano di Paddle; è stato due colte campione di Coppa italia a squadre 2012/2013, 2 volte finalista internazionale d’Italia, vincitore di oltre 20 tornei circuito italiano e vincitore Torneo Madison International Challenge (Ibiza 2014) !!!

Enrico Burzi

Enrico Burzi: “Si considera forse l’unico professionista italiano di paddel. 

Non vede in questo sport ancora grossi guadagni e resta legato professionalmente al tennis ma ha fatto vedere il suo valore giocando al livello dei professionisti spagnoli. I

ndica su quali elementi la Federazione dovrebbe puntare ed investire e racconta delle difficoltà nel far crescere il paddel bolognese.”

 

Enrico Burzi

 

Se vi va, potete leggere l’intervista completa qui: http://padelpaddle.com/enrico-burzi/

13528970_1704537856477689_7256160142454274202_n